Aut. Reg. Lazio n. G08145

Orari di apertura : 24 ore su 24 (Roma e Provincia) - Interventi in poche ore
  CHIAMA : 3928467496

Ecocolordoppler dei tronchi sovra-aortici o dei vasi epiaortici (carotideo-vertebrale) a domicilio

Che cos’è l’ecocolordoppler dei tronchi sovra-aortici o dei vasi epiaortici (carotideo-vertebrale)?

L’ecocolordoppler dei tronchi sovra-aortici o dei vasi epiaortici è un esame diagnostico non invasivo il cui obiettivo è monitorare la circolazione arteriosa che dalla carotide e dalle arterie vertebrali raggiunge il cervello.
L’ecd tsa è un’ecografia, potenziata dai valori visivi (color) e acustici (doppler), in grado di analizzare i vasi sanguigni e il flusso di sangue che li attraversa tramite una sonda appoggiata dal medico sulla zona interessata, ed evidenzia anche le più piccole lesioni delle pareti dei vasi, consentendo di valutarne con precisione l’entità.

A cosa serve l’ecocolordoppler dei tronchi sovra-aortici o dei vasi epiaortici (carotideo-vertebrale)?

Grazie all’ecodoppler carotideo-vertebrale è possibile confermare o escludere la presenza di placche nei vasi deputati a far arrivare al cervello il sangue ossigenato. Queste placche, anche dette ateromi, potrebbero favorire l’insorgenza di un ictus (ischemia cerebrale).

Come si svolge l’ecocolordoppler dei tronchi sovra-aortici o dei vasi epiaortici (carotideo-vertebrale)?

Si tratta di un’ecografia, potenziata dai valori visivi (color) e acustici (doppler), in grado di analizzare i vasi sanguigni e il flusso di sangue che li attraversa tramite una sonda appoggiata dal medico sulla zona interessata (collo) ed evidenzia anche le più piccole lesioni delle pareti dei vasi, consentendo di valutarne con precisione l’entità.
L’ecocolordoppler dei tronchi sovra-aortici o dei vasi epiaortici non è doloroso o fastidioso e non presenta alcun tipo di controindicazione e non prevede nessuna preparazione precedente all’esame.

Privacy Policy    Cookie Policy